Il Pai Gow Poker rende ricchi: nuovo jackpot a Las Vegas

Un turista delle Hawaii ha sbancato un tavolo di Pai Gow Poker a Las Vegas. Gli è bastata una scala colore da sette carte per cambiare radicalmente la sua vacanza.

Siamo a Las Vegas, che se viene ribattezzato come “la Mecca del gioco d’azzardo” ci sarà pure un motivo. Entriamo nelle sale del Main Street Station, uno dei tanto casinò presenti sulla Strip della cittadina del Nevada. E qui ci imbattiamo in una specialità del poker sempre più diffusa, a giudicare dai numeri che vengono resi noti volta per volta.

Stiamo parlando del Pai Gow Poker, un gioco che può essere giocato in ben 92 case da gioco di Vegas. Un gioco non molto diverso dal poker normale. Vengono utilizzate anche in questo caso le 52 carte francesi standard, con l’aggiunta di un jolly. I giocatori al tavolo non si affrontano tra loro per vincere la mano, ma devono battere il banco colpo dopo colpo.

Colpo grosso al Pai Gow Poker

Ed è proprio grazie a una di queste mani che una turista proveniente dalle Hawaii è riuscito a sbancare. Gli è bastato piazzare una giocata in precedenza, prima di iniziare a giocare, per poter accedere al tanto sognato jackpot. Un jackpot che è stato messo a segno con una fortunata scala colore composta da ben sette carte.

E così la donna, che era a Las Vegas in visita, ha potuto portare a casa la somma record da ben 420mila dollari. E non è la prima volta che il Pai Gow Poker consente ai fortunati giocatori di mettersi in tasca i suoi ricchi jackpot. Dall’inizio del 2020, infatti, la turista hawaiana è la settima vincitrice di questo genere di premi a Las Vegas.

Ma sarà difficile arrivare ai livelli raggiunti a novembre dello scorso anno. Al Paris Casino sempre di Vegas, infatti, un fortunatissimo giocatore è riuscito a portare a casa oltre due milioni di dollari con un’altra scala colore giocando a Pai Gow Poker.

Lascia un Commento