Inizia Sanremo 2020: guida per puntare sul cantante giusto

Ventiquattro artisti, un solo titolo in palio. L’edizione numero 70 del Festival di Sanremo parte all’insegna dell’equilibrio e senza un reale favorito.

Ci sono tante incognite, alcune certezze ma anche un regolamento che non regala un’idea chiara su chi potrebbe essere il vincitore. Ovviamente tutte e 24 le canzoni di questo Festival di Sanremo vanno ascoltate per bene prima di farsi un’idea. Ma anche andando a guardare le quote dei bookmakers, si capisce quanto sia forte l’equilibrio.

Andiamo dunque a vedere quali potrebbero essere i cantanti in reale corsa per vincere questa edizione numero 70 del festival della canzone italiana.

Sanremo 2020: bis di Gabbani?

Proprio così: vogliamo puntare sulla seconda vittoria nel giro di quattro anni per Francesco Gabbani. Il cantautore toscano, tra quelli che vantano una certa considerazione tra i bookmakers, ha una certa maestria sul palco dell’Ariston. Le sue canzoni – come abbiamo visto anche nel 2017 con Occidentali’s Karma – hanno sempre dei significati molto interessanti.

Ecco perchè peschiamo lui dal mazzo dei 24 partecipanti. E poi c’è una quota di 11 per il suo successo nella finalissima di sabato sera, che rende la sua candidatura ancor più sfiziosa. In ogni caso, come si può ben capire proprio dalla quota, non è Francesco Gabbani il favorito per portare a casa questa edizione di Sanremo.

In particolare, i bookies si soffermano su due nomi, entrambi provenienti dai talent. Il primo è Anastasio, il rapper napoletano che ha vinto X-Factor nel 2018. Il secondo è Alberto Urso, giovane siciliano con la voce da tenore che ha trionfato meno di un anno fa ad Amici. In particolare, lo stile di quest’ultimo – un po’ più “sanremese” – potrebbe giovare.

Tra gli outsider vogliamo puntare sulla quota rosa rappresentata da un’altra siciliana, ovvero Levante, alla sua prima presenza in gara: la quota per lei è di 13. Se invece dovessimo scegliere una mina vagante, occhio a Junior Cally. Il rapper, la cui partecipazione a Sanremo è stata molto discussa per alcuni suoi testi molto dubbi, ha suscitato consensi tra i critici all’ascolto del suo brano. La sua vittoria è quotata a 21, potremmo pensarci…

Lascia un Commento