SLOT MACHINE

Ufficialmente approvato il Decreto Dignità

decreto dignità DI-MAIO

Il Senato ha oggi ufficialmente approvato il tanto discusso Decreto Dignità. Sono stati 155 i voti favorevoli, con 125 contrari e un solo astenuto. Non ci sono state modifiche rispetto al testo stilato in prima sede dalla Camera dei Deputati. Ecco tutti i dettagli in materia di gaming (art. 9 del Decreto Dignità) previsti dalla normativa. Stop alla pubblicità sul ...

Leggi Articolo »

I sindacati si preoccupano per il CASINÒ di Saint-Vincent, Trupia replica

I sindacati della Valle d’Aosta si dicono preoccupati per la scarsa affluenza di clienti al casinò di Saint-Vincent e chiedono un incontro urgente. Nel mirino delle sigle finisce anche la De Vere Concept con i suoi tornei di poker. Dura è la replica dell’amministratore Pierpaolo Trupia, che controaccusa: “Così non si favoriscono gli interessi dei dipendenti ma solo quelli della ...

Leggi Articolo »

Decreto dignità, tasse in aumento per le slot da maggio

decreto dignità di maio slot

Aumenta il prelievo erariale sugli apparecchi per il gioco d’azzardo collegati in rete, le cosiddette new slot machines, per finanziare lo stop alla pubblicità sui giochi. Questo è quanto prevede il testo finale del decreto Dignità. L’incremento scatta dal prossimo primo maggio; il gettito previsto è di 150 milioni di euro per il 2019 e di 200 per gli anni ...

Leggi Articolo »

CASINÒ di Campione, l’amministratore Marco Ambrosini si dimette

casinò campione d'italia fallito fallimento

Ha resistito esattamente un anno e un giorno Marco Ambrosini alla guida del casinò di Campione d’Italia. Ieri pomeriggio il manager lariano si è dimesso al termine di un incontro (da lui stesso convocato) con le organizzazioni sindacali, alle quali ha presentato il piano di ristrutturazione già proposto al consiglio di amministrazione. Il consiglio a questo punto dovrà procedere senza ...

Leggi Articolo »

Ponzano Veneto contro i giochi: fasce orarie per le slot e non solo

SLOT

Ponzano Veneto dichiara guerra alle slot e non solo. Il sindaco Monia Bianchin ha firmato un’ordinanza con cui ha circoscritto ulteriormente il raggio di azione degli esercenti delle sale slot, andando inoltre a colpire anche gli altri giochi con vincita in denaro. L’ordinanza stabilisce orari più restrittivi per le attività che si trovano all’interno di un raggio di 500 metri ...

Leggi Articolo »

SLOT, rivoluzione a Parma: via le macchinette entro l’anno da 252 esercizi

Da giugno le macchinette e le sale slot dovranno essere trasferite in zone ben precise segnate sulla cartina della città di Parma. Il combinato disposto fra la legge regionale di contrasto alle ludopatie e la norma urbanistica del Comune promette di segnare una rivoluzione. Tra una prescrizione e l’altra saranno pochi i luoghi deputati al gioco, principalmente nelle aree produttive.

Leggi Articolo »

SLOT, legge regionale in Piemonte ha già fallito? “Si spende di più in altri giochi”

La legge regionale piemontese n.9/2016 è stata al centro di un incontro, indetto lunedì a Torino, tra alcuni Consiglieri regionali del Piemonte, l’Associazione As.Tro e la Federazione Italiana Tabaccai. Dopo pochi mesi si parla già di un fallimento. I giocatori, secondo Massimiliano Pucci, ora spendono meno alle slot ma buttano i soldi in altri giochi d’azzardo.

Leggi Articolo »

SLOT accese oltre l’orario consentito: multe per 25.000€ nel veneziano

Quindici multe (per un totale di 25.000 euro) sono state emesse in provincia di Venezia a titolari di sale giochi che non rispettavano le ordinanze comunali sulle slot. Lo rendono noto i carabinieri di Chioggia. Le sanzioni hanno coinvolto per la precisione i titolari di nove esercizi pubblici, in quanto non venivano rispettati gli orari di spegnimento delle slot machine.

Leggi Articolo »