Tag Archivi: governo

Qualcosa si muove a Roma: il Governo vuole salvare il casinò di Campione

Ad oltre due mesi dal fallimento della casa da gioco di Campione, il Governo italiano si esprime dichiarandosi pronto a garantirne la sopravvivenza. Quest sarebbe l’obiettivo messo sul tavolo nell’incontro tra il Viminale e il ministero dell’Economia tenutosi martedì a Roma. L’intenzione, insomma, sarebbe quella di risollevare le sorti del Comune travolto dalla crisi.

Leggi Articolo »

Bitonci: “Stop a slot nei bar, nuove disposizioni su orari e contingentamento apparecchi”

SLOT

Stop alle slot nei bar, nuove disposizioni in tema di limiti orari e nuovo contingentamento degli apparecchi. Sono questi alcuni degli obiettivi della proposta di legge di Massimo Bitonci (Lega), sottosegretario all’Economia e alle Finanze. Nella proposta di parla di  “disposizioni per il contrasto della ludopatia e la razionalizzazione dei punti di vendita di gioco pubblico”.

Leggi Articolo »

San Pellegrino può prendere il posto di Campione? Lega chiede riapertura

Se non riapre il casinò di Campione d’Italia, la Lombardia può sperare in San Pellegrino? A sostenere la missione, oltre al sindaco Vittorio Milesi, ci sono ora anche i parlamentari Daniele Belotti e Simona Pergreffi, mentre il consigliere regionale Alex Galizzi sollecita il Pirellone. L’obiettivo è il rilancio della Valle Brembana, come spiega la Pergreffi.

Leggi Articolo »

La proposta provocatoria di Vittorio Sgarbi: “Mettiamo le slot nei musei”

In un intervento del 2 agosto scorso alla Camera, Vittorio Sgarbi ha criticato aspramente due provvedimenti del Governo apparentemente slegati tra di loro: il divieto di pubblicità del gioco e l’abolizione delle aperture gratis nei musei una volta al mese. La sua proposta provocatoria è stata allora quella di mettere le slot machine nei musei. Proviamo ad analizzarla.

Leggi Articolo »

Decreto dignità, tasse in aumento per le slot da maggio

decreto dignità di maio slot

Aumenta il prelievo erariale sugli apparecchi per il gioco d’azzardo collegati in rete, le cosiddette new slot machines, per finanziare lo stop alla pubblicità sui giochi. Questo è quanto prevede il testo finale del decreto Dignità. L’incremento scatta dal prossimo primo maggio; il gettito previsto è di 150 milioni di euro per il 2019 e di 200 per gli anni ...

Leggi Articolo »

SCOMMESSE, gestori arrabbiati per il decreto dignità: “Migliaia di posti a rischio”

decreto dignità di maio slot

Pubblicitari, operatori del settore del gioco e non solo insorgono contro il cosiddetto ‘decreto dignità’ voluto dal ministro Luigi Di Maio e in particolare si oppongono al suo terzo pilone: quello che prevede lo stop alla pubblicità del gioco d’azzardo. La volontà del governo è quella di combattere l’azzardopatia ma si rischiano conseguenze ancora peggiori: la perdita di migliaia di ...

Leggi Articolo »

SCOMMESSE, si va verso un nuovo voto a settembre? Quota a 1,20

È uno scontro istituzionale senza precedenti quello che sta vivendo l’Italia in queste ore, dopo la rinuncia del Premier incaricato, Giuseppe Conte, a seguito del veto del Presidente Mattarella sul nome del ministro dell’Economia Savona proposto da Lega e M5S. Si sprecano ora i commenti sui social e anche i bookmakers dicono la loro con delle quote molto interessanti.

Leggi Articolo »

LEGGE, la Lega Nord torna all’attacco dopo 10 anni: “No al poker nei circoli”

In queste ore sembra sempre più probabile un governo formato da Movimento 5 Stelle e Lega Nord e si scopre che il partito di Matteo Salvini ha presentato in Senato nei giorni scorsi un disegno di legge sul gaming (e sul poker) firmato da Erika Stefani: “Misure di contrasto al fenomeno della ludopatia e razionalizzazione dei punti di rivendita di ...

Leggi Articolo »

SCOMMESSE – Ughi insiste: “Vorrei un Ministero dei Giochi nel nuovo Governo”

Maurizio Ughi torna alla carica e dice: “Mi auguro che all’interno del nuovo Governo, qualunque esso sia, ci sia una persona che abbia le competenze per amministrare e regolare il settore dei giochi. Ripeto quello che ormai mi auguro da tempo, servirebbe un Ministero dei Giochi con pari dignità agli altri già esistenti“. Non sarebbe male, in effetti. Al momento ...

Leggi Articolo »