Tag Archivi: politica

Campione d’Italia: aperta procedura di licenziamento collettivo

Il casinò di Campione d’Italia è stato chiuso dal Tribunale fallimentare di Como il 27 luglio scorso e da allora l’exclave italiana è precipitata in una crisi profonda. Il sindaco Roberto Salmoiraghi è stato costretto a dimettersi e nelle ultime ore si è insediato il commissario Giorgio Zanzi. Questo non ha attenuato però il disappunto dei dipendenti del Casinò per ...

Leggi Articolo »

La proposta provocatoria di Vittorio Sgarbi: “Mettiamo le slot nei musei”

In un intervento del 2 agosto scorso alla Camera, Vittorio Sgarbi ha criticato aspramente due provvedimenti del Governo apparentemente slegati tra di loro: il divieto di pubblicità del gioco e l’abolizione delle aperture gratis nei musei una volta al mese. La sua proposta provocatoria è stata allora quella di mettere le slot machine nei musei. Proviamo ad analizzarla.

Leggi Articolo »

L’assessore Armao pensa a casinò in Sicilia: “Per destagionalizzare il turismo”

armao casinò sicilia

Se a Roma è stato appena approvato il Decreto Dignità che combatte il gioco d’azzardo, in Sicilia si torna a parlare dell’idea di mettere in piedi un casinò sull’isola. Anzi, facciamo due. Ci ha pensato l’assessore regionale Gaetano Armao a riportare di moda il tema già trattato in passato da Silvio Berlusconi e non solo. Il momento storico, va detto, ...

Leggi Articolo »

Decreto Dignità – Le proposte dai vari partiti

decreto dignità

Il tema scottante in questo periodo in Italia, per quanto concerne il gioco, è sicuramente il Decreto Dignità presentato dal Movimento 5 Stelle. Decreto non ha mancato di creare polemiche e, come da previsione, pareri contrastanti dalle varie fazioni politiche. Andiamo a tal proposito a vedere, prendendo spunto dal sito Agimeg, gli emendamenti presentati dai vari gruppi politici. Il punto ...

Leggi Articolo »

SCOMMESSE, si va verso un nuovo voto a settembre? Quota a 1,20

È uno scontro istituzionale senza precedenti quello che sta vivendo l’Italia in queste ore, dopo la rinuncia del Premier incaricato, Giuseppe Conte, a seguito del veto del Presidente Mattarella sul nome del ministro dell’Economia Savona proposto da Lega e M5S. Si sprecano ora i commenti sui social e anche i bookmakers dicono la loro con delle quote molto interessanti.

Leggi Articolo »